Prostata ingrossata: quali sono i sintomi e i rimedi?

Pubblicato il 05/08/2021 - Nella categoria Guide e consigli del farmacista, Ultime notizie

Conosci i sintomi della prostata ingrossata? Sai perché spesso viene confusa con la prostite? Sai che ci sono rimedi? In questo articolo rispondiamo a queste domande che interessano un comune disagio nella popolazione maschile sopra i 50 anni.

Sintomi della prostata ingrossata

La prostata ingrossata è un disturbo che colpisce soprattutto gli uomini di età superiore ai 50 anni, ed è caratterizzata dall'aumento di volume della prostata, dipendente da motivazioni di natura non cancerogena.

Le definizioni mediche di questa condizione in cui riversa la ghiandola prostatica sono:

  • Ipertrofia prostatica benigna;
  • Adenoma prostatico;
  • Iperplasia prostatica benigna.

La prostata si ingrossa comporta uno schiacciamento dell'uretra che causa la difficoltà nella minzione, creando un ristagno dell'urina nella vescica e un bisogno di urinare più spesso. 

Ci sono però anche altri sintomi che possono essere legati a questo disturbo.

Altri sintomi della prostata ingrossata

Oltre alla disuria, ci sono altri sintomi che contraddistinguono questa condizione medica quali:

  • Bisogno impellente di urinare;
  • bruciore durante la minzione;
  • Minzione frequente, ma con piccole quantità di urina (per via del ristagno dato dall'ingrossamento);
  • Senso di non svuotamento vescicale;
  • L'urgenza di urinare la notte, in gergo medico (nicturia);
  • Il flusso dell'urina può essere debole o interrompersi diverse volte durante la minzione;
  • Presenza di sangue nelle urine.

Prodotti consigliati per la prostata ingrossata

Ecco alcuni prodotti selezionati e consigliati da Helpfarma per contrastare i sintomi causati dalla prostata ingrossata:

Pool Pharma Urogermin Prostata Integratore per Prostata Ingrossata

Pool Pharma Urogermin Prostata Integratore per Prostata Ingrossata

Un ottimo integratore alimentare che può favorire la funzionalità della prostata è Urogermin prostata. Urogermin si compone di estratti da zinco e selenio, in particolare la presenza del Serenoa repens, contribuisce al drenaggio dei liquidi corporei e al benessere della prostata..

Prostamol Integratore per Ipertrofia Prostatica Benigna 30 Capsule

Prostamol Integratore per Ipertrofia Prostatica Benigna 30 Capsule

Prostamol è un integratore alimentare con il principio attivo della Serenoa Repens, il quale contribuisce e favorisce la funzionalità della ghiandola prostatica e delle vie urinarie. Uno dei principali vantaggi dell'integratore è la capacità di rallentare l'avanzamento della patologia grazie alla sua azione antiandrogenica. Inoltre è efficace per bloccare l'irritazione della ghianodola prostatica e l'ostruzione delle vie urinarie..

Aboca Prostenil Advanced Integratore per la Prostata 60 Capsule

Aboca Prostenil Advanced Integratore per la Prostata 60 Capsule

Prostenil Advanced si caratterizza per la presenza dell’innovativo complesso molecolare naturale xanurin; il principio attivo alla base del complesso è il serenoa, ottimo per la funzionalità della prostata. Inoltre nell'integratore sono presenti il te verde, il cramberry e i semi d'uva per il benessere delle vie urinari.

Esistono dei rimedi per curare la prostata ingrossata? 

Se la condizione della prostata ingrossata si protrae per lungo tempo, il ristagno delle urine potrebbe provocare:

  • Ritenzione urinaria;
  • Insufficienza renale;
  • Infezioni ricorrenti;
  • Ematuria;
  • Calcolosi vescicale.

Certamente, esistono diversi rimedi per curare la prostata, affinché si possa evitare lo sviluppo di certe malattie. Nei casi in cui vi siano sintomi lievi il medico consiglia uno stile di vita sano, partendo da un’ alimentazione povera di grassi e alcol e ricca di nutrienti.

In questi casi sono molto utili gli integratori alimentari che aiutano a favorire il drenaggio dei liquidi corporei; purché si tratti di sintomi lievi e non si debba ricorrere ad una terapia medica.

Quando la condizione della prostata ingrossata presenta sintomi, si richiede un trattamento farmacologico o nei casi più severi una cura chirurgica.