Creme Doposole

L’esposizione al sole è correlata a molti benefici per il nostro organismo, come il rafforzamento del nostro sistema immunitario e delle ossa, il miglioramento dell’umore e la regressione di alcuni disturbi cutanei come la dermatite atopica.

Ma esistono anche controindicazioni nell’eccessiva esposizione al sole, e la voglia di abbronzarsi può creare inestetismi cutanei che devono essere curati con tempestività così da non renderli cronici.

Una volta eseguite tutte le azioni necessarie alla prevenzione, seguendo le indicazioni dei dermatologi, come evitare le ore più calde, bere tanta acqua e proteggere la pelle con l’utilizzo di creme solari protettive, la cura della nostra pelle deve continuare anche dopo l’esposizione al sole, attraverso alcuni fattori determinanti per evitare l’insorgere di problematiche cutanee che danneggiano non solo l’aspetto estetico della pelle ma anche la salute stessa di quest’ultima.

Cosa fare dopo aver preso il sole

Abbronzarsi può diventare una vera e propria ossessione e, in molti casi, l’eccessiva esposizione al sole per aver una pelle dorata e luminosa può generare un effetto controproducente causando eritemi, arrossamenti, macchie, pelle disidratata e desquamata, e in generale un’accelerazione dell’invecchiamento cutaneo.

Per questo dopo un giornata trascorsa sotto il sole è bene tenere presenti alcune indicazioni che fanno la differenza come:

  • Trascorrere del tempo all’ombra prima della doccia
  • La doccia deve essere fatta con acqua tiepida per evitare shock cutanei che rallentano la rigenerazione cellulare
  • Utilizzare un asciugamano morbido, tamponando e non frizionando per evitare irritazione o spellature
  • Bere tanta acqua
  • Seguire una dieta a base di frutta e verdura per reidratare il nostro organismo e quindi la pelle
  • Scegliere alimenti che contengono elementi che accelerano la riproduzione delle cellule come il betacarotene, il licopene e la vitamina C.
  • Usare vestiti comodi per evitare che il contatto con la pelle già sottoposta a stress possa aumentare l’irritazione e il prurito
  • Attendere un tempo congruo (24h) per la prossima esposizione al sole

Oltre a questi rimedi, per evitare problemi dopo aver preso il sole, il fattore fondamentale è l’applicazione di creme solari doposole specifiche per proteggere e rigenerare la nostra pelle dopo un’intensa giornata di abbronzatura. Le creme doposole svolgono il compito di rigenerare lo strato idrolipidico della pelle, funzionale alla idratazione cutanea e alla protezione dalle infezioni. Con i solari doposole la pelle viene nutrita nuovamente, riparata e protetta dall’invecchiamento conseguente alle radiazioni solari.

I solari doposole di solito contengono sostanze lenitive, disarrossanti, antiossidanti e complessi vitamici. La loro azione sulla pelle serve, oltre che a mantenere l’abbronzatura per un periodo più lungo, anche per rinfrescare e dare sollievo.

Le Creme doposole di Helpfarma

Il catalogo Helpfarma offre una vasta selezione di creme doposole specifiche per il trattamento e la rigenerazione cutanea dopo l’abbronzatura. Le creme doposole presenti nel catalogo hanno superato i test clinici e rispondono agli standard di qualità e sicurezza dermatologica. I brand scelti da Helpfarma rappresentano i leader del mercato nel settore della dermocosmesi e dei trattamenti doposole. Qui potrai trovare marchi come Lierac, Miamo, Lierac, Filorga, Caudalie, Uriage, Svr e molti altri.

I prodotti solari in catalogo vanno dalle creme doposole lenitive ai sieri viso e corpo riparatori. Dai latte doposole prolungatore d’abbronzatura agli stick per zone sensibili. Dai gel ai fluidi rinfrescanti. Dalle acque termali ristrutturanti ai reidratanti viso e corpo.

Tutti i prodotti doposole sono accompagnati da una scheda esplicativa sul trattamento scelto, sulla tipologia di pelle per il quale è consigliato e sugli ingredienti contenuti in esso, così da garantire al cliente la massima trasparenza e il miglior supporto nello scegliere il doposole più adatto alle singole esigenze.

Creme Doposole

Filtri attivi