Macerati Glicerici

I macerati glicerici sono terapie fitoterapiche che rientrano nella medicina alternativa e che sfruttano le proprietà benefiche delle piante officinali, supportando il nostro organismo nella rimozione di disturbi di vario genere, grazie alla concentrazione di principi attivi naturali adatti a tutti i soggetti, compresi gli allergici e gli intolleranti. Esistono sottoforma di liquido all’interno del quale sono presenti sostanze medicamentose utili a contrastare problematiche psicofisiche, mentali, e alla buona funzionalità dei principali apparati del corpo umano.

Cosa sono i macerati glicerici e le differenze con le tinture madri

I macerati glicerici, conosciuti anche con il termine gemmoderivati, come suggerisce il nome si basano su quella che viene definita Gemmoterapia, una categoria appartenente alla fitoterapia, che prende spunto dalla medicina tradizionale Ayurvedica cinese, ma che ha visto la sua diffusione negli anni 50 del 900 grazie agli studi del professore Georges Netien, approfonditi poi dal medico belga Pol Henry.

La preparazione di un macerato glicerico (gemmoderivato) parte dalle piante officinali nelle sue componenti embrionali, vale a dire per l’appunto gemme, boccioli, radici, nuovi getti, semi, linfa che in questo stato contengono alte concentrazioni di principi attivi e ormoni vegetali ricchi di aminoacidi, vitamine, carboidrati (saccaridi e polisaccaridi) che non esistono nelle componenti della pianta adulta se non in minima parte.

La gemma subisce un processo di macerazione in soluzioni a base di alcol e glicerina della durata minima di venti giorno al quale fa seguito la strizzatura sotto pressione dalla quale si ricava per estrazione la linfa filtrata. Tale sostanza viene poi ulteriormente diluita in un liquido composto da acqua, alcol e glicerina per il prodotto finito.

Pur essendo molto simili nell’aspetto alle tinture madri, i macerati glicerici hanno caratteristiche diverse per quel che riguarda il processo di preparazione. In primis la materia prima: come detto, i gemmoderivati estraggono il principio attivo dalle parti “giovani” della pianta o erba officinale (radici, boccioli, etc.) mentre le tinture madri si producono dalle parti “adulte” come foglie, corteccia, fiori e resine. Anche il solvente con cui si procede alla diluizione è diverso: per i macerati si utilizza una soluzione a base di alcol e glicerina, quest’ultima del tutto assente nelle tinture, sostituita dalla componente acquosa (non a caso un altro termine per definire le tinture madri è “soluzione idroalcolica). Infine per ottenere il prodotto finito del macerato, è necessaria una secondo diluizione.

A cosa servono i macerati glicerici

Sfruttando le proprietà benefiche delle piante officinali, i macerati glicerici sono utili come terapia alternativa per contrastare una variegata serie di disturbi che non riguardano unicamente la sfera psicologica e mentale ma anche il benessere e la buona funzionalità di tutto l’organismo.

I gemmoderivati possono quindi essere utilizzati per:

  • Contrastare gli stati d’ansia e stress
  • Equilibrio mentale
  • Azione tranquillante
  • Curare l’insonnia e il sonno discontinuo
  • Astenia
  • Impotenza
  • Rilassamento muscolare
  • Azione detossificante, drenante e depurativa
  • Migliorare la circolazione
  • Combattere le infiammazioni croniche o temporanee
  • Azione lenitiva contro arrossamenti, pruriti e dermatiti cutanee
  • Problemi del sistema nervoso
  • Migliorare la funzionalità di fegato e reni
  • Supporto all’apparato gastrointestinale
  • Dolori muscolari e articolari
  • Disturbi di natura allergica
  • Contusioni, traumi e contratture dell’apparato muscoloscheletrico

Il dosaggio può variare a seconda del problema e del macerato prescelto per rimuoverlo, la somministrazione deve essere giornaliera, con un dose pura oppure diluita in poca acqua (con una quantità minore di gocce) e per un arco di tempo dilatato (almeno due mesi). E’ preferibile assumere il gemmoderivato a digiuno o lontano dai pasti per migliorare l’efficacia di assorbimento del principio attivo, meglio la mattina a stomaco vuoto.

I macerati glicerici di Helpfarma

Nella categoria dei Macerati Glicerici della sezione Medicina Naturale – Farmaci Fitoterapici, potrai trovare un’ampia gamma di prodotti gemmoderivati selezionati da Helpfarma dai maggiori marchi leader del settore. Tra questi potrai scegliere tra Specchiasol, Promopharma, Alkaest, Kos, Sangalli, Fitomedical e molti altri. Tutti i macerati hanno allegata una scheda tecnica nella quale leggere la sua composizione, le modalità d’uso, il dosaggio e il formato. Consultando il sito Helpfarma avrai l’opportunità di conoscere le offerte e gli sconti collegati ai migliori macerati glicerici presenti sul mercato e trovare la soluzione più idonea a ogni singolo problema.

Macerati Glicerici

Filtri attivi